Dolci sardi

Acciuleddi

Ingredienti:

  • 500g.di farina,
  • 60 g. di strutto(margarina o burro),
  • 2 uova,
  • 50g. di zucchero,
  • un pizzico di sale,
  • olio per friggere,
  • una scorza d’arancia,
  • acqua fredda q.b.

 

In una terrina mettere la farina, lo zucchero, le uova, il sale e lo strutto e impastate bene aggiungendo un pochino d’acqua perché il composto risulti ben sodo. Lasciatelo riposare per circa un’ora coperto. Staccate delle piccole parti di pasta che lavorerete a forma di grissino di circa 12 cm. e poi piegatelo in due e attorcigliatelo. Riscaldare l’olio in una padella e mettete i dolcetti a cuocere a fuoco basso, finché non diventano leggermente dorati (altrimenti diventano troppo duri) e scolateli. Nella stessa padella (una volta tolto l’olio), mettete il miele, una scorza d’arancia e gli acciuleddi; mescolate bene con un mestolo di legno e quando sono ben conditi con il miele toglieteli e metteteli su un piatto. Se volete potete aggiungervi sopra zucchero semolato o pallini di zucchero colorato. Gli “Acciuleddi”, sono dolci che vengono preparati durante il carnevale in tutta la Sardegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *