Dolci sardi

Caschettas

Ingredienti:

Per il rivestimento:

  • 200g. di farina,
  • 1 uovo,
  • 50g. di strutto,
  • un pizzico di sale.

 

Per il ripieno:

  • 400g. di mandorle dolci sgusciate,
  • la buccia di 4 arance,
  • 100g. di miele circa.

 

Preparate il rivestimento unendo l’uovo alla farina, al sale e allo strutto (potete utilizzare anche il burro o la margarina). Impastate bene e formate una palla che poi metterete a riposare. Tritate le mandorle finemente, fare abbrustolire in forno le bucce di arancia e tritarle. Unirle poi alle mandorle e al miele e fate cuocere a fuoco basso in una pentola, mescolando bene, finché l’impasto non risulti cremoso. Spegnete e lasciate raffreddare. Dalla pasta per il rivestimento, staccate dei pezzettini e tiratele bene fino a formare una sfoglia sottilissima, larga 3 e lunga 15 cm; mettetevi al centro l’impasto per il ripieno a cui avrete dato la forma di grissino, abbastanza grande e grosso per porlo nella sfoglia che poi richiuderete lavorandole con le dita per dare la forma di caschettas, mettete in forno a circa 120°- 150° per circa 30 min. La sfoglia dovrà essere dorata. Potete scegliere voi la forma da dare al dolce: la tipica forma a cestino o a semicerchio ad esempio. Essendo dolci per le cerimonie, solitamente vengono decorati con palline di zucchero argentato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *