Primi piatti Sardi

Ravioli allo zafferano

Ingredienti:

per la pasta

  • pasta 500 g c.a;
  • farina di semola;
  • 2 chiare d’uovo;
  • zafferano 0,10g (o una bustina se già macinato);
  • acqua tiepida salata.

per il ripieno

  • 500 g ricotta mista (metà vaccina, metà ovina);
  • 1 cucchiaio abbondante di farina;
  • 2 rossi d’uovo;
  • sale, pepe.

 

Preparate la pasta unendo li tuorli alla farina e all’acqua, fino a che formerete una palla morbida e liscia. Per il ripieno, mettete tutti gli ingredienti in una terrina e amalgamate bene aggiustando di sale. Preparate poi una sfoglia di pasta e mettete con un cucchiaio il ripieno a intervalli regolari, coprite con un altro strato di pasta e poi tagliate con la rotella dentata formando dei quadrati. Fate bollire l’acqua, buttate la pasta e fatela cuocere finché non salgono a galla(circa 4-5 min, dipende comunque dalla grossezza). Servire con un semplice sugo di pomodoro e condire con pecorino grattugiato. Lo zafferano viene considerato l’oro rosso della Sardegna, si produce nella zona di San Gavino Monreale, tra i più pregiati in Italia, viene prodotto con un procedimento rigoroso e molto delicato. Per ogni ettaro di terreno si producono circa 10 Kg di zafferano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *